Social

iten
  • 1.jpg
  • 2.jpg
  • 3.jpg
  • 4.jpg

Volontariato e Associazionismo

Il volontariato è una componente fondamentale del sistema di Protezione Civile, sancita dalla normativa nazionale e riconosciuta dalle disposizioni regionali e dal Piano di Protezione Civile della Provincia di Siena.
Il territorio senese conta, attualmente, su 14 associazioni che hanno dato vita a 59 sezioni attive nell’ambito della Protezione Civile, di cui 12 operano anche nel settore dell’antincendio boschivo.
La ricchezza della risorsa del volontariato, non solo numerica ma anche in termini di specializzazione, unita alla professionalità, all’esperienza e alla disponibilità dei volontari, fa sì che gli enti locali, e in particolare la Provincia, possano contare su un piccolo “esercito” distribuito in maniera capillare sul territorio su cui poter sempre contare in caso di necessità e di emergenza.
Le norme nazionali e regionali, inoltre, prevedono che l’impiego del volontariato sia coperto da “benefici di legge” che garantiscono il necessario rimborso delle spese sostenute per attività di Protezione Civile e il mantenimento del posto di lavoro in caso di assenza per impiego nelle stesse attività a tutela della comunità.

Il Coordinamento operativo provinciale del volontariato di Protezione Civile
Il Comitato provinciale di coordinamento del volontariato di Protezione Civile è nato nel 2008 su iniziativa della Consulta provinciale del volontariato e con esso la Provincia di Siena ha stipulato un Protocollo di intesa finalizzato a formalizzare il rapporto di collaborazione per tutte le attività di Protezione Civile che interessano il territorio senese.

L'atto costitutivo Comitato provinciale di Coordinamento

Il protocollo di intesa fra il Comitato provinciale di coordinamento del volontariato di Protezione Civile e la Provincia di Siena