Social

iten
  • 1.jpg
  • 2.jpg
  • 3.jpg
  • 4.jpg

Istruzione, Pari Opportunità, Politiche Attive, Formazione e Contenzioso

POSIZIONE ORGANIZZATIVA
Roberta GUERRI

Il servizio coordina le funzioni fondamentali delle pari opportunità e della programmazione della rete scolastica, secondo i principio di trasversalità e flessibilità. La funzione delle pari opportunità si articola in una molteplicità di interventi e progetti tesi a garantire la promozione dei principi di parità ed antidiscriminazione, con particolare riferimento al tema della parità di genere, del contrasto degli stereotipi sessisti, del riconoscimento dei diritti delle persone LGBTQIA+, della prevenzione della violenza di genere e del fenomeno della tratta di persone. Inoltre, coordina e gestisce l’Ufficio della Consigliera provinciale di Parità. La programmazione della rete scolastica si esplica, invece, nello svolgimento delle attività  relative alla istituzione, trasferimento e soppressione di scuole, nuovi corsi, indirizzi e sezioni di qualifica, oltre che al dimensionamento delle istituzioni scolastiche autonome, per quanto riguarda le scuole secondarie di secondo grado. Nell’ambito dell’istruzione si inserisce la gestione del “Pacchetto scuola”, la concessione per l’utilizzo delle palestre scolastiche e gli interventi di assistenza educativa e trasposto studenti con disabilità delle scuole secondarie superiori.  Si occupa altresì delle politiche giovanili. Con la sovrintendenza del Segretario Generale, predispone il Piano di Formazione rivolto all'Ente ed anche ai Comuni dell'Area Vasta nell'ambito delle risorse disponibili. E' assegnata alla PO anche la titolarità dell'Unità Contenzioso. Compete inoltre alla P.O., con il supporto dell'unità di personale appositamente assegnata, l'organizzazione della Difesa civica, URP, Ufficio Statistica e coordinamento gestione sito web istituzionale, sviluppo servizi Digitali e la comunicazione strategica a supporto del Segretario Generale.