Sei in: Home > URP > Tributi e canoni > Tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi
RESPONSABILI
Dirigenti
Responsabile A.P.
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
Centri per l'impiego
Terre di Siena Green
Terre di Siena
Nuovo PTCP vigente
SIT - Sistema informativo territoriale
Tributi e canoni
stampa

Tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi

L’imposta si applica in caso di deposito in discarica di rifiuti solidi, compresi i fanghi palabili. Il soggetto passivo è il gestore dell’impresa di stoccaggio definitivo, che ha l’obbligo di rivalsa nei confronti di colui che effettua il conferimento. Il tributo va alle Regioni, che ripartiscono, poi, alle Province il 10% del gettito. L'ammontare dell'imposta viene fissato, con Legge regionale, entro il 31 luglio di ogni anno, per l'anno successivo, e viene calcolato per ogni chilogrammo di rifiuti conferiti.

 

La normativa

  • Legge n.549 del 28.12.1995, art. 3 comma 24 e seguenti

 

Contenuto aggiornato al: 02/03/2012 16:03