Sei in: Home > News > Semplificazione amministrativa: dal 2 maggio trasmissione on line per le pratiche Suap
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
Centri per l'impiego
Terre di Siena Green
Terre di Siena
Nuovo PTCP vigente
SIT - Sistema informativo territoriale
Semplificazione amministrativa: dal 2 maggio trasmissione on line per le pratiche Suap
stampa
30-Aprile-2014

Semplificazione amministrativa: dal 2 maggio trasmissione on line per le pratiche Suap

Continua l’impegno della Provincia di Siena sul fronte della semplificazione amministrativa rivolta alle imprese e ai cittadini, nonostante un quadro normativo nazionale che spesso tende ad aumentare la burocrazia e le difficoltà per gli utenti. Dopo gli atti adottati nel supporto alle attività economiche, nella semplificazione delle pratiche edilizie e degli adempimenti amministrativi in ambito turistico-ricettivo, da venerdì 2 maggio sarà attivo il portale Aida, attraverso il quale imprese, associazioni di categoria e professionisti dovranno inoltrare le proprie pratiche agli sportelli Suap dei Comuni esclusivamente on line. La nuova procedura permetterà anche l’accesso agli iter autorizzativi con la possibilità di verificare lo stato di avanzamento della pratica.

 

Nel corso degli anni l’impegno della Provincia di Siena sul fronte della semplificazione amministrativa ha regi-strato risultati significativi nel supporto alle attività economiche, attraverso il lavoro del Coordinamento pro-vinciale dei Suap, Sportelli unici per le attività produttive; nella semplificazione delle pratiche edilizie, per rivedere e uniformare la modulistica utilizzata negli uffici tecnici delle amministrazioni comunali per la presentazione delle pratiche stesse, e nella trasmissione delle informazioni amministrative in ambito turistico-ricettivo, con opportunità rivolte agli operatori del settore.

 

Sburocratizzazione, efficienza e trasparenza hanno unito i risultati raggiunti, attraverso regolamenti condivisi con il territorio e tutti i soggetti coinvolti, con una maggiore uniformità nelle procedure e un crescente ricorso alla modalità telematica, che permette di snellire le procedure e ridurre i consumi di carta portando un contributo in termini di sostenibilità ambientale, oltre che economico.