Sei in: Home > News > Consiglio provinciale del 9 settembre. Approvate tutte le proposte di deliberazioni
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
SIT - Sistema informativo territoriale
Nuovo PTCP vigente
Consiglio provinciale del 9 settembre. Approvate tutte le proposte di deliberazioni
stampa
09-Settembre-2019

Consiglio provinciale del 9 settembre. Approvate tutte le proposte di deliberazioni

Si è svolto oggi, lunedì 9 Settembre il Consiglio Provinciale per la trattazione dei seguenti argomenti:

- Declassificazione' e dismissione di relitto stradale nel Comune di Cetona.
- Accordo di pianificazione ai sensi dell' art. 41 e successivi della L.R. 65/2014 tra Comu-ne di Montalcino - Regione Toscana - Provincia di Siena - Adozione della variante puntuale al PAERP della Provincia di Siena per lo stralcio della previsione della prescrizione localizzativa in Loc. Ampella - Comune di Montalcino.
- S.P. n. 541 "Montevarchi-Follonica", tratto Belvedere-Gracciano in Comune di Colle Val d'Elsa. Acquisizione di beni immobili da destinare a demanio stradale.
- Convenzione per la gestione associata del servizio di Segreteria Generale tra la Provincia di Siena e il Comune di Radicondoli (SI). Approvazione. .
- Mozione della Consigliera Giulia Periccioli (Gruppo "Insieme con Franceschelli per la Provincia di Siena'') sulla riduzione dell’ uso della plastica.

Tutte le proposte di Delibera sono state approvate, compresa la mozione della Consigliera Giulia Periccioli che impegna la Provincia alla sensibilizzazione e a comportamenti re-sponsabili che portino alla progressiva eliminazione dell’uso della plastica, una delle maggiori cause di inquinamento ambientale, specie nell'ambiente marino.

In merito all’adozione della variante puntuale al Piano delle Attività Estrattive, di Recupero delle aree escavate e riutilizzo dei residui recuperabili della Provincia di Siena (P.A.E.R.P.), il provvedimento adottato, insieme all’intesa preliminare siglata con il Comune di Montalcino e la Regione Toscana, verranno depositati presso ciascuna amministra-zione per 60 giorni dalla data di pubblicazione del relativo avviso sul B.U.R.T., termine en-tro il quale chiunque potrà prenderne visione presentando eventuali osservazioni.
Gli atti di trovano in segreteria Generale  o nel sito della Provincia di Siena, sia all’albo pretorio che nella pagina del Garante dell’informazione e della partecipazione.