Sei in: Home > News > Centro Visite Riserva naturale Pigelleto: via libera al progetto definitivo
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
Centri per l'impiego
Nuovo PTCP vigente
SIT - Sistema informativo territoriale
Centro Visite Riserva naturale Pigelleto: via libera al progetto definitivo
stampa
23-Febbraio-2012

Centro Visite Riserva naturale Pigelleto: via libera al progetto definitivo

Via libera della giunta provinciale al progetto definitivo per la ristrutturazione del Centro Visite della Riserva Naturale di Pigelleto, nel Comune di Piancastagnaio. Il progetto prevede il rifacimento completo del tetto e del solaio del sottotetto, il recupero delle facciate, la sostituzione delle attuali balaustre dei balconi, adeguandole alle norme di sicurezza, il restauro degli infissi, l’adeguamento alle norme sull’abbattimento delle barriere architettoniche e il rifacimento dei servizi igienici. Il co-sto complessivo dell'intervento è di circa 500 mila euro e sarà finanziato, per 375 mila euro, grazie ai fondi comunitari del POR CREO FESR 2007-2013 riferiti a sostenibilità ambientale e aree protette e, per i restanti 125mila euro, con risorse proprie della Provincia di Siena. Dopo l’approvazione del progetto esecutivo, prevista entro la fine del mese di marzo, inizieranno le procedure della gara di appalto.

“Il progetto - spiega l’assessore provinciale ai lavori pubblici, Alessandro Pinciani - permetterà di sistemare la copertura esterna dell’edificio dopo che, negli anni passati, sono stati promossi inter-venti di ristrutturazione interna e di revisione del manto e delle gronde. Le continue infiltrazioni hanno deteriorato le travi in legno del tetto e oggi si rende necessario un adeguamento della co-pertura per rendere l’edificio più accogliente e sicuro. Insieme al tetto, infatti, saranno sistemati i balconi, gli infissi e le facciate”. “L’intervento - aggiunge l’assessore alle aree protette, Anna Ma-ria Betti - ci permetterà di utilizzare al meglio e in maniera complessiva tutta la struttura, recupe-rando la funzionalità di parti oggi non utilizzate. Per noi si tratta di un progetto importante, che ci consente di valorizzare un Centro Visite che, per le sue caratteristiche, è punto di riferimento per la zona dell’Amiata e per tutto il sistema delle riserve naturali della provincia di Siena”.

Il Centro Visite della Riserva Naturale di Pigelleto fa parte del complesso di manufatti che, un tem-po, erano adibiti a servizio delle miniere di mercurio presenti nella zona. La costruzione dell’edificio risale agli anni ‘30 del Novecento e, dopo un lungo periodo di abbandono, a partire dagli anni 1999-2000, l’immobile è stato oggetto di diversi interventi di manutenzione, alla luce della sua nuova destinazione d’uso come Centro Visite e didattico ambientale, a partire dal 1998. La struttu-ra, dotata di aule, laboratori didattici e foresteria, può ospitare fino a 60 persone; offre servizi di pernottamento, ristoro e guida ambientale; organizza corsi rivolti a bambini e adulti e, attraverso il progetto “Università in Riserva”, collabora con università italiane e straniere. Dal Centro Visite, i-noltre, partono i sentieri attrezzati che permettono di visitare la Riserva Naturale e raggiungono i complessi minerari delle ex Miniere del Siele.