Sei in: Home > Aree tematiche > Scuola > Istruzione > Rete Scolastica
RESPONSABILI
Dirigente Istruzione
Dirigente Edilizia Scolastica
Dirigente Edilizia scolastica
Referente
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
Centri per l'impiego
Nuovo PTCP vigente
SIT - Sistema informativo territoriale
Scuola
stampa

Rete scolastica

Scuola elementare

La programmazione della rete scolastica

La Provincia ha diretta competenza sull’istituzione, il trasferimento e la soppressione di scuole, nuovi corsi, indirizzi e sezioni di qualifica, oltre che sul dimensionamento delle istituzioni scolastiche autonome, per quanto riguarda le scuole secondarie di secondo grado.

L’ente predispone annualmente il Piano provinciale della rete scolastica, che viene inviato alla Regione Toscana entro il 30 novembre di ogni anno. Per quanto riguarda la scuola materna, primaria e secondaria di primo grado (istituzione, trasferimento, soppressione), le richieste di variazione devono pervenire alle Province da parte delle Conferenze zonali, che le inoltrano alla Regione entro il 30 ottobre di ogni anno. 

 

La normativa

redArrow Legge Regione Toscana 32/2002 Testo unico in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro  (dimensione: 189kb | data aggiornamento: 29/02/2012 15:46)

 

La programmazione

Decreto Deliberativo del Presidente di approvazione della rete scolastica a.s. 2017/2018 rettificato con D.D.P. 123 del 2016

 

Contenuto aggiornato al: 24/01/2017 11:27