Sei in: Home > Aree tematiche > Scuola > Istruzione > Progetti speciali per l'integrazione
RESPONSABILI
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
SIT - Sistema informativo territoriale
Nuovo PTCP vigente
Scuola
stampa

Progetti speciali per l'integrazione

 - 

TRASPORTO SCOLASTICO ALUNNI CON DISABILITA’ – MODULO DI  RICHIESTA PER  ATTIVAZIONE SERVIZIO

La funzione di programmazione provinciale della rete scolastica è una delle funzioni fondamentali che  la legge 7 aprile 2014, n. 56 -  “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”( in particolare l’art. 1, comma 85, lett. c)riconosce in capo alle Province.

La funzione è svolta, come previsto dalla stessa L. 56/2014, nel rispetto della programmazione regionale e  prevede interventi a sostegno dell’integrazione scolastica, nonché interventi per l’inclusione rivolti a  studenti con bisogni educativi speciali, anche con riferimento al trasporto scolastico e all’assistenza educativa, che, quanto alla competenza delle  Province, riguarda  gli studenti delle scuole secondarie di II grado.

Tali attribuzioni sono inoltre previste dal D. Lgs. 31 marzo 1998, n. 112, che, all'art. 139, nel conferire alle regioni e agli enti locali le funzioni ed i compiti amministrativi dello stato, ha assegnato alle province, in relazione all'istruzione secondaria superiore, i compiti e le funzioni concernenti l’attività  di supporto organizzativo del servizio di istruzione per gli alunni con handicap o in situazione di svantaggio.

La Provincia promuove annualmente, in applicazione della vigente normativa, sopra ricordata, interventi per gli studenti delle scuole secondarie di II grado a sostegno dell’integrazione scolastica, anche garantendo  il  servizio di trasporto scolastico personalizzato per alunni disabili,  la cui disabilità deve essere certificata  ai sensi degli artt. 3 e 4 della L.104/92, che prevede, tra l’altro, nell’ambito delle misure di inserimento e di integrazione sociale del disabile, l’effettività del diritto allo studio e il diritto ad avvalersi di «trasporti specifici».

Tali interventi si traducono anche  nell’affermazione del dettato costituzionale, nella parte in cui prevede  il raggiungimento di obiettivi sociali determinati, quali il miglioramento della qualità della vita, le pari opportunità, la non discriminazione, la prevenzione, eliminazione o riduzione delle condizioni di disabilità e condizioni di non autonomia, nonché il diritto all’istruzione.

Nell’intento di rendere maggiormente sostenibile e più facilmente fruibile il servizio in oggetto, la Provincia ha previsto, a partire da questo anno scolastico 2019-2020, la possibilità di effettuarne  la richiesta attraverso un modulo predisposto dai competenti Uffici provinciali, che potrà essere presentato dai soggetti interessati, entro la scadenza del 31 Agosto di ogni anno.

 

 

MODULISTICA

redArrow Richiesta trasporto editabile  (dimensione: 8Mb | data aggiornamento: 19/07/2019 15:50) redArrow Richiesta trasporto  (dimensione: 138kb | data aggiornamento: 19/07/2019 15:50)

 

Contenuto aggiornato al: 19/07/2019 15:49