Sei in: Home > Aree tematiche > Politiche giovanili > Servizio Civile
RESPONSABILI
Referente
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
Centri per l'impiego
Terre di Siena Green
Terre di Siena
Nuovo PTCP vigente
SIT - Sistema informativo territoriale
Politiche giovanili
stampa

Servizio Civile

Il Servizio Civile volontario, istituzionalizzato con una legge nazionale (L. n.64 del 2001), nasce come un’alternativa al servizio militare obbligatorio. Ai giovani interessati, il Servizio Civile volontario può offrire un’opportunità di crescita personale e professionale al servizio della comunità. Il volontario, selezionato tramite un apposito bando, presterà servizio presso la struttura per la quale ha presentato domanda e svolgerà il progetto per il quale è stato selezionato con l’ausilio di personale qualificato che lo coadiuverà e lo seguirà durante tutto il periodo di volontariato. I progetti, presentati da enti o associazioni legati ai contesti territoriali di riferimento o con un ottica di rilievo nazionale, rispondono a determinate aree di intervento (assistenza, ambiente e protezione civile, cultura ed educazione e estero).

 

Dal 2011 la Provincia di Siena è iscritta all’Albo del Servizio Civile della Regione Toscana per poter incrementare, anche attraverso lo strumento del Servizio civile, la partecipazione e il coinvolgimento delle giovani generazioni alla crescita delle istituzioni e del territorio.

 

Servizio Civile 2013 

Nel Bando del 2013 la Provincia di Siena ha ricevuto una valutazione positiva per il progetto "In servizio civile contro la violenza alle donne" è dedicato al tema della violenza di ge-nere, inserita nell’ambito più vasto delle politiche di contrasto alla discriminazione sessuale, e punta a favorire la sinergia con i processi e le reti attive sul territorio provinciale. Il progetto offre un’opportunità formativa e un’esperienza di maturazione e di crescita personale, con l’acquisizione di competenze specifiche sui temi delle politiche di genere e della violenza contro le donne. I volontari, in particolare, saranno chiamati a collaborare con il personale di servizio, le volontarie dei Centri antiviolenza, le coordinatrici dei gruppi di lavoro del Tavolo contro la violenza di genere e l’Osservatorio sociale provinciale; parteciperanno alle iniziative di formazione riservate ai componenti del Tavolo e alle volontarie dei Centri antiviolenza; collaboreranno all’aggiornamento della mappatura dei servizi di contrasto alla violenza di genere presenti sul territorio provinciale, all’ideazione e realizzazione di nuovi strumenti e ampliamento dei canali di comunicazione sulle politiche di genere e la violenza contro le donne e alla realizzazione di convegni e interventi su questi temi.

Nel mese di Gennaio 2014 saranno avviate al servizio i due volontari.

 

redArrow In servizio civile contro la violenza alle donne  (dimensione: 567kb | data aggiornamento: 17/01/2014 15:59)

 

Link utili

Servizio Civile Regionale

Servizio Civile Nazionale

Servizio Volontario Europeo 

 

Contenuto aggiornato al: 17/01/2014 16:00