Sei in: Home > Aree tematiche > Aree Trasferite in Regione > Welfare > I progetti > Azioni per anziani e disabili
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Vetrina Immobiliare
SIT - Sistema informativo territoriale
Nuovo PTCP vigente
Centri per l'impiego
Aree Trasferite in Regione
stampa

Azioni per anziani e disabili

La Provincia di Siena promuove ed elabora, in collaborazione con il mondo dell'associazionismo, progetti integrati a favore dell'assistenza e dell’integrazione di soggetti socialmente deboli e di persone che vivono situazioni di particolare disagio. E' con questo spirito che l'amministrazione provinciale, sulla base di una ricerca sui fabbisogni della popolazione, ha attivato una serie di iniziative, incluse all'interno del progetto multiplo "Un’assistenza in più", destinato ai disabili, agli anziani e alle famiglie con persone non autosufficienti e finanziato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

 

Sono quattro gli interventi proposti ogni anno dalla Provincia di Siena: "Un Euro all'Ora", destinato alla cura domiciliare; "Un Buono per Amico", rivolto ai disabili; l'assistenza educativa per gli studenti sordi e non vedenti e "Assistenza ad hoc".

 

Progetto "Un euro all'ora"

Si chiama “Un euro all'ora” il progetto portato avanti ogni anno dalla Provincia di Siena sul fronte dell'assistenza domiciliare e del contrasto alle forme di lavoro sommerso nel settore delle attività di cura. L'amministrazione provinciale offre alle famiglie con familiari non autosufficienti a carico la possibilità di ottenere un contributo da destinare alla regolarizzazione dei rapporti di lavoro con il personale incaricato dell’assistenza domiciliare. Le famiglie possono richiedere il finanziamento partecipando al bando pubblico, regolato sulla base di una graduatoria, fino all’esaurimento del fondo messo a disposizione dall’ente.

- La graduatoria del bando 2011 (in fase di pubblicazione)

 

Progetto "Un Buono per Amico"

Il progetto della Provincia di Siena "Un Buono per Amico" offre alle persone disabili una serie di interventi di aiuto “leggero”, effettuati dai volontari delle associazioni operative sul territorio. Hanno aderito all'iniziativa Aism (Associazione italiana sclerosi multipla); Auser provinciale; Il Laboratorio di Siena; Le Bollicine; Misericordia; Pubblica Assistenza; Sesto Senso; Ada; Uic e Riabilita. Ogni disabile può richiedere, tramite telefono, a una delle associazioni di volontariato più vicina al proprio domicilio, un blocchetto da 25 buoni. I servizi di compagnia o quelli connessi al disbrigo delle pratiche valgono per l’utente 1 buono, mentre nel caso in cui si utilizzi un mezzo con autista vengono richiesti 2 buoni. I buoni dovranno essere consegnati al volontario, incaricato di seguire la persona. Per poter accedere ai servizi previsti da "Un Buono per Amico" è consigliabile chiamare le associazioni, almeno 48 ore prima, stabilendo modalità e tempistica.

I servizi “leggeri” previsti da "Un Buono per amico" hanno natura non specialistica e un contenuto sociale, culturale e solidaristico. La durata della prestazione dovrà essere breve e non continuativa. Rientrano tra questi: l'accompagnamento a eventi culturali e sportivi (cinema, teatro, concerti, feste); l'accompagnamento a visite presso medici e pediatri; l'accompagnamento a fare la spesa; l'aiuto al disbrigo di pratiche; la compagnia a casa; le visite a parenti e/o amici; le attività ricreative e sportive e l'accompagnamento durante gite, escursioni, passeggiate.

Per poter usufruire del servizio, l'utente dovrà presentare alla Provincia o all'associazione di volontariato copia della certificazione di handicap, secondo quanto stabilito dalla Legge 104/92.

 

Le associazioni che aderiscono a "Un Buono per Amico"

Siena soccorso Via del Porrione 49, 53100 Siena 0577 247032
Apar Siena Viale Mazzini 95, Siena 0577 220090
Auser provinciale Via Fiorita 12, Montepulciano 0577 74141
Il laboratorio di Siena Via Sansedoni 2, Siena 0577 52368
AISM Siena Via G. Di Vittorio, 14 - Siena 0577 40095
Le Bollicine onlus Via Franciosa, 57 - Siena 0577 286335
Unione Italiana Ciechi Viale Cavour 134, Siena 0577 46181
Sesto Senso onlus Via E.S. Piccolomini 168, Siena 0577 48709
Associazione ADA Via Cassia Aurelia, 88 – Chiusi 0577 222460

 

Assistenza educativa per studenti sordi e non vedenti

La Provincia di Siena porta avanti un progetto, regolato da avviso pubblico, dedicato a studenti sordi e non vedenti, iscritti alle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado e università. L'amministrazione provinciale, sulla base di una graduatoria pubblica, rilascia a titolo di contributo un buono, dell'importo massimo di 2 mila euro, da destinarsi al rimborso delle spese sostenute per le ore di assistenza educativa o assistenza alla comunicazione domiciliare, svolte da un operatore specializzato (preferibilmente educatore, logopedista, psicologo, pedagogista ) sia singolo professionista che collaboratore o dipendente da cooperativa sociale e/o associazione che opera nel settore.

- La graduatoria del bando 2011 (non acora disponibile)

 

Progetto "Assistenza ad hoc"

La Provincia di Siena eroga fondi, gestiti direttamente dalle Società della Salute per conto dei Comuni, dedicati a progetti di assistenza domiciliare ed educativa. Ogni anno i Comuni presentano alla Provincia un piano dell’utilizzo del fondo, generalmente destinato alla popolazione disabile, ai ragazzi in difficoltà di integrazione sociale e agli anziani.

 

redArrow Tabella ripartizione finanziamenti  (dimensione: 8kb | data aggiornamento: 03/02/2012 15:03)

 

Contenuto aggiornato al: 03/02/2012 15:04