Social

iten
  • 1.jpg
  • 2.jpg
  • 3.jpg
  • 4.jpg

E’ tornato a riunirsi il Tavolo interistituzionale contro la violenza di genere. La Provincia di Siena, che coordina le attività, ha convocato i soggetti che a vario titolo operano in tale ambito riportando all’attenzione del territorio azioni e percorsi tesi a prevenire la violenza di genere contro le donne e a sostenere la rete territoriale antiviolenza. Nello specifico il tavolo, in modo condiviso e con unità di intenti tra tutti i suoi componenti, ha deciso di avviare, come prossime attività, una formazione interprofessionale trasversale ai vari soggetti della rete; inoltre, ha ribadito l’importanza e la necessità di avere e attivare un osservatorio sui dati che possa essere strumento per leggere le evoluzioni del fenomeno nel tempo. Altro punto, quello di monitorare i protocolli esistenti per valutarne eventuali aggiornamenti o estensioni a tutto il territorio provinciale. Infine, il tavolo, coordinato dalla consigliere provinciale con delega Giulia Periccioli e dalla consigliera di Parità Lucia Secchi Tarugi, ha deciso di lavorare in modo congiunto con attività di formazione nelle scuole per contrastare in modo sempre più efficace, gli stereotipi di genere e i comportamenti discriminatori, che sono alla base della violenza di genere.