Social

iten
  • 1.jpg
  • 2.jpg
  • 3.jpg
  • 4.jpg

Pari Opportunità

La Provincia, quale ente rappresentativo, orienta in particolare la sua attività al fine del superamento di ogni discriminazione o disuguaglianza e per consentire uguali opportunità per tutti, tendendo al pieno sviluppo della persona (Statuto Provincia di Siena, art.  2 Finalità). In coerenza con tali intendimenti, “la Provincia persegue la realizzazione delle pari opportunità, agendo contro ogni discriminazione basata sul sesso e operando anche mediante azioni di contrasto alla povertà, di accesso all'istruzione e ai servizi socio-sanitari, di partecipazione al lavoro e allo sviluppo economico, nonché di accesso alle cariche istituzionali e ai processi decisionali”. Statuto Provincia di Siena, art. 10 Funzioni fondamentali)

L’area delle Pari opportunità è, quindi, soprattutto uno strumento di “governance” delle politiche di genere messe in atto dalla Provincia di Siena per rafforzare l’impegno verso la costruzione di luoghi di democrazia e partecipazione “a misura di genere”, che siano motore di innovazione e trasformazione sociale.

La Provincia di Siena lavora da anni affinché la parità tra uomo e donna nella famiglia, nella società, nella rappresentanza politica ed istituzionale e nel mercato del lavoro non sia solo un’affermazione di principio ma una realtà concreta e ben consolidata.