Sei in: Home > Aree tematiche > Turismo > Strutture ricettive > Comunicazione dei prezzi
RESPONSABILI
Assessore al turismo
Dirigente
Responsabile Strutture Ricettive
Referenti Strutture ricettive
Dirigente Movimentazione Statistica
Responsabile Movimentazione Statistica
Referenti Movimentazione statistica
CAMPAGNE Campagna di sicurezza stradale per la prevenzione degli incidenti causati da fauna selvatica redArrowVedi tutte
TEMI Francigena Mobilità dolce redArrowVedi tutti
Siena Capitale Europea della Cultura  - Città candidata
Centri per l'impiego
Terre di Siena Green
Terre di Siena
Nuovo PTCP vigente
SIT - Sistema informativo territoriale
TAG Toscana Area Giovani
Turismo
stampa

Comunicazione dei prezzi

La comunicazione dei prezzi alla Provincia deve essere effettuata da titolari e/o gestori di ogni struttura ricettiva trasmettendo i dati anagrafici della struttura stessa, i prezzi massimi praticati, le attrezzature e i servizi offerti. La comunicazione deve essere presentata con una comunicazione annuale entro il 1° ottobre, riferita ai prezzi da praticare a partire dal 1° gennaio dell’anno successivo; con una comunicazione suppletiva entro il 1° marzo, per i prezzi validi a partire dal 1° giugno e in qualsiasi momento contemporaneamente alla Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) in caso di nuova apertura, modifica della classificazione,  modifica del titolare o gestore, variazione della capacità ricettiva o variazione della struttura.

La comunicazione non è obbligatoria nel caso in cui non siano variati i prezzi, mentre deve essere effettuata in caso di variazione nella ricettività, titolarità nella gestione e modifica del livello di classificazione. Per le nuove aperture, inoltre, la comunicazione deve essere effettuata entro la data di inizio effettivo dell’attività dichiarata all’interno della SCIA presentata al Suap di appartenenza.

 

Il 1° gennaio 2014, è entrato in vigore il Codice dell’Amministrazione Digitale: le istanze, le comunicazioni, le dichiarazioni tra imprese e le amministrazioni pubbliche, avverranno esclusivamente in via telematica o mediante l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata.  
Pertanto, a partire da tale data, non saranno più accettate comunicazioni e/o documentazioni in forma cartacea .

 

 Informativa per l'invio telematico

 

  • l'invio diretto da parte del titolare e/o gestore  della singola struttura;
  • l'intermediazione della propria associazione di categoria o del proprio studio professionale, appositamente delegati dagli stessi operatori.

Se si sceglie l'invio diretto, è necessaria una smart card rilasciata gratuitamente dalla Camera di Commercio e di un lettore da acquisire presso la stessa Camera di Commercio o presso negozi di informatica o di prodotti per ufficio.

Chi è già in possesso di una propria smart card, potrà utilizzarla anche per l'invio della comunicazione. Per rendere più semplice l'utilizzo della procedura telematica,potete trovare on line le modalità per l'invio della comunicazione ed inoltre l'ufficio metterà a disposizione degli operatori, un supporto di memoria PEN DRIVE USB, nella quale saranno caricati  sia la guida per l'invio, che gli applicativi software senza necessità di scaricarli sul proprio PC.

 

redArrow Delega all'invio telematico  (dimensione: 23kb | data aggiornamento: 26/09/2013 19:03) redArrow Istruzioni per l'invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi  (dimensione: 3Mb | data aggiornamento: 28/11/2013 13:25) redArrow Comunicazione prezzi applicativi firma digitale  (dimensione: 142Mb | data aggiornamento: 24/07/2012 15:11)

Modulistica per comunicazione cartacea

redArrow Agriturismi  (dimensione: 338kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:45) redArrow Aree Sosta  (dimensione: 99kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:45) redArrow Campeggio Parco vacanze  (dimensione: 263kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:45) redArrow Casa Appartamenti Vacanze  (dimensione: 230kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:45) redArrow Casa per ferie  (dimensione: 223kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Ostello  (dimensione: 223kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Residence  (dimensione: 331kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Residenze Epoca  (dimensione: 274kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Residenze Turistico Alberghiere  (dimensione: 465kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Rifugio Alpino Escursionistico  (dimensione: 268kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Villaggio Turistico  (dimensione: 261kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Affittacamere  (dimensione: 271kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:46) redArrow Alberghi  (dimensione: 358kb | data aggiornamento: 24/03/2012 10:47)

 

Il Servizio verifica la corrispondenza dei dati della comunicazione sulla base delle SCIA presentate al Suap di appartenenza. Nel caso in cui vengano rilevate inesattezze o difformità, la Provincia provvede a comunicare le variazioni apportate al titolare e/o gestore  a mezzo posta elettronica certificata (PEC). Le strutture devono esporre la tabella riepilogativa e dettagliata dei prezzi massimi applicati  nella zona di ricevimento degli ospiti, e il relativo cartellino prezzi, con esclusione degli agriturismi,  ben visibile all’interno di ciascuna camera o appartamento, con l’indicazione dei prezzi massimi applicati e dei servizi offerti nell’anno in corso. Le informazioni relative alle strutture ricettive sono pubblicate sul sito www.provincia.siena.it e sul sito Terre di Siena, www.terresiena.it.   

 

Contenuto aggiornato al: 14/01/2014 16:39